Appuntamento sabato 22 giugno, ore 10,30, all’esterno del villino, Via Bartolomeo Eustachio, 2 (piazza Galeno)

Durata della visita un’ora e mezza circa.

Conduce la visita la prof.ssa Giuliana Paolucci

Il Palazzetto Ximenes è un gioiello del liberty romano, abitazione e contemporaneamente studio d’artista, fu fatto costruire dal talentuoso scultore siciliano che ne curò personalmente i fregi esterni, gli affreschi e l’intero programma decorativo degli interni. Si tratta di interventi particolarmente raffinati e conformi agli stili coevi che vedono il trionfo delle arti applicate. Il Villino, che dopo una serie di vicissitudini e trasformazioni è ora sede dell’Istituto Teresiano ,è rimasto quasi completamente integro nel primo piano che visiteremo insieme. Il 22 giugno alle ore 10,30 sarà possibile entrare nel favoloso mondo di Ettore Ximenes  attraverso gli ambienti aperti al pubblico tra cui la preziosa sala da pranzo rivestita di stucchi e cuoio e decorata con interventi in oro e il salone delle feste. 

mostraDonneVisita guidata alla Mostra: Donne, corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione

Sabato 23 Marzo alle ore 11,30 alla Galleria Comunale di Arte Moderna di via Crispi; appuntamento all'esterno della Gallaria, conduce la visita la prof.ssa Giuliana Paolucci. Durata della visita un’ora e mezza circa,

Come preannunciato seguitiamo a visitare i musei del circuito Musei del Comune,Il cui accesso è gratuito per chi possiede la MIC. 
Alla troppo poco conosciuta Galleria d’Arte moderna comunale di via Crispi è allestita una mostra particolarmente interessante dal titolo: Donne, corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione. Vi si possono ammirare opere di altissimo livello e di grande gusto, come il ritratto della moglie di Balla, scelto per la locandina, che ci introdurranno al panorama della costruzione della nuova identità femminile a cavallo degli ultimi due secoli, tra stereotipi e sottili moti dell’anima comunicati attraverso diversi linguaggi fino a quelli propri della contemporaneità.

museiCapitolini

 Mercoledì 23 gennaio

Appuntamento ore 17,15 Piazza del Campidoglio

Durata 2 ore

Visita ai musei Capitolini

Riprendono le nostre visite guidate con una proposta della prof.ssa Giuliana Paolucci di cui qui di seguito trasmettiamo il suo messaggio d'invito.

"Cari amici, iniziando dal Museo dei Musei: i Musei Capitolini, vorrei programmare una serie di visite nei Musei del Comune di Roma, utilizzando la tessera MIC che molti di noi possiedono già. La tessera MIC permette di vistare per un anno i Musei del Comune a coloro che risiedono a Roma, chi non ne  fosse ancora in possesso potrebbe comunque acquistarla, se residente, al costo di 5 euro presso la biglietteria del Museo.

Alcuni di questi luoghi, oltre ad ospitare delle eccezionali collezioni permanenti, sono spesso sedi espositive di mostre interessantissime.

Per questo ci diamo appuntamento mercoledì 23 gennaio a piazza del Campidoglio per andare alla scoperta di uno dei luoghi più emblematici e centrali di Roma. In particolare ci occuperemo della statuaria romana all’interno di una struttura architettonica e di un programma decorativo volto a sottolineare la grandezza e la gloria di Roma"

 a  presto

Giuliana Paolucci

Coloro che sono già iscritti all'associazione, per partecipare la visita, possono prenotarsi utilizzando il form qui di seguito riportato, se non si è ancora soci, prima di prenotarsi è necessario richiedere la preiscrizione, sempre utilizzando il form del sito e poi prenotarsi.

museiCapitolini

Sono riprese le nostre visite guidate con una proposta della prof.ssa Giuliana Paolucci di cui qui di seguito trasmettiamo il messaggio d'invito.

"Cari amici, abbiamo iniziato dal Museo dei Musei: i Musei Capitolini, vorrei programmare una serie di visite nei Musei del Comune di Roma, utilizzando la tessera MIC che molti di noi possiedono già. La tessera MIC permette di vistare per un anno i Musei del Comune a coloro che risiedono a Roma, chi non ne  fosse ancora in possesso potrebbe comunque acquistarla, se residente, al costo di 5 euro presso la biglietteria del Museo.

Alcuni di questi luoghi, oltre ad ospitare delle eccezionali collezioni permanenti, sono spesso sedi espositive di mostre interessantissime.

 Presto vi faremo conoscere il nuovo programma delle visite previste per questa primavera ..

Giuliana Paolucci

Trovaci su Facebook

Iscriviti

Area riservata

Progetto Digitscuola

Chi è on line

Abbiamo 29 visitatori e nessun utente online

Visitatori

Oggi 5

Questa settimana 37

Questo mese 518

Totali 49606

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookies di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.